Al momento stai visualizzando Disinfestazione Termiti

Un’infestazione da termiti è particolarmente preoccupante e mette in agitazione proprietari di appartamenti e aziende che dovranno combatterla. 

Il loro nido si può trovare sia in casa che fuori casa, ed in alcuni casi anche a decine di metri di distanza, per cui la lotta alle termiti si deve articolare con passaggi sicuri e gestiti da personale esperto e specializzato nel settore.

Dopo la localizzazione si deve eseguire il trattamento di disinfestazione termiti e successivamente monitorare la situazione dell’ambiente in modo da evitare il loro ritorno.

Eliminare le termiti

Riconoscere un’infestazione da termiti non è un compito semplice, anche perché spesso, vengono confuse le comunissime formiche; inoltre, durante la loro attività, le termiti non producono alcun rumore, a differenza ad esempio dei tarli, i quali invece possono emettere caratteristici suoni di rosicchiatura quando la larva mangia il legno. 

Il comportamento tipico delle termiti è quello di attaccare e distruggere la struttura interna lasciando assolutamente intatta la superficie. Proprio per questi motivi è quasi impossibile riconoscere tempestivamente la loro infestazione. 

esempio di termiti volanti
Termiti Volanti
esempio di termiti legno
Termiti del legno

Le termiti non sono altro che insetti infestanti, organizzati in vere e proprie colonie che si nutrono di cellulosa reperibile nel legno, cartongesso, libri e cartone: come detto in precedenza le termiti non attaccano l’esterno, ma annientano la struttura interna di materiali e superfici anche perché non amano la luce.

Proprio per la loro caratteristica è difficile riuscire a riconoscere la loro presenza in tempo e spesso, quando viene scoperta edifici, manufatti e superfici potrebbero essere già compromessi, causando notevoli danni. 

Le specie presenti si possono suddividere in due categorie:

Termiti Disinfestazione

Termiti danni? Termiti trattamento?

Disinfestare gli ambienti dalle termiti è un trattamento delicato, e quindi è necessario rivolgersi a specialisti che ne conoscano il comportamento. Le termiti scavano gallerie nei mobili in legno e in questo modo lo distruggono con la rimanenza soltanto di uno stato esterno molto sottile.

Questo può provocare anche dei cedimenti della struttura in legno che risultano pericolosi e quindi gli interventi per eliminare le termiti devono essere effettuati immediatamente dopo la scoperta del nido in modo che l’infestazione non si propaghi ad altri ambienti.

Le termiti danneggiano anche i cavi elettrici, erodendoli e possono quindi causare dei cortocircuiti con esiti imprevedibili per tutto l’impianto e per le apparecchiature che sono collegate.

In alcuni casi le termiti vengono confuse con i tarli, ma i fori prodotti sono completamente diversi e quelli delle termiti non presentano il tipico “sfarfallamento” né il rosume, in quanto le termiti svuotano il legno dall’interno, senza segni visibili.

L’individuazione delle termiti non è un’operazione facile in quanto riescono a nascondere con molta facilità le loro tracce. Se si sospetta la presenza di un nido di termiti la migliore soluzione è quella di richiedere l’intervento di una ditta specializzata per l’effettuazione di un controllo immediato. Le termiti se vengono disturbate da persone inesperte, che non riescono a debellarle completamente, possono attaccare altre parti della casa facendo diventare più grave il problema.

Cerchiamo di capire il trattamento contro le termiti.

Questo trattamento è suddiviso in varie fasi, la prima delle quali è la localizzazione, che si effettua mediante delle apparecchiature che hanno un effetto sicuro anche attraverso le pareti, i pavimenti, la moquette ed il parquet. Questa operazione non è “invasiva” e permette di operare l’intervento di disinfestazione in maniera tempestiva.

Dopo aver accertato la presenza delle termiti si passa all’intervento utilizzando delle esche con un alto livello di tossicità per questi insetti ma basso per l’uomo. Il prodotto non agisce immediatamente sulle termiti ed è appetibile, per cui sarà trasportato all’interno del nido in modo da essere consumato da tutti gli esemplari compresa la termite regina.

Vedi anche  Differenza tra Ape e Vespa

Termiti vs Formiche: quali sono le differenze?

esempio di termiti alate del legno
Termiti del legno
formiche
Infestazione da Formiche

In diverse situazioni le termiti possono essere confuse con le formiche a causa delle dimensioni simili tra le due specie di insetti.

Il colore della termite però è decisamente più pallido e questo ha portato anche alla erronea denominazione di “formiche bianche”.

Guardando da vicino il loro corpo si nota che è composto da due parti distinte a differenza di quello delle formiche che è composto da tre parti. Durante la sciamatura, quando le termiti alate abbandonano la loro colonia, andando alla ricerca di nuovi ambienti, vengono confuse con le formiche alate.

Nel nuovo ambiente le termiti svilupperanno una nuova colonia e si riprodurranno. Questa fase solitamente si verifica nei mesi autunnali o all’inizio della primavera, secondo i vari tipi di termite. Nel mondo intero si conoscono circa 300 specie diverse di termite.

Termiti legno come eliminarle?

Quando si scopre un possibile nido di termiti non si devono commettere errori. I più comuni sono quello di spruzzare degli insetticidi, specialmente liquidi, in quanto questi insetti sono “lucifughi”, cioè si rifugiano al buio e la loro attività di scavo viene effettuata dall’interno.

Con lo spruzzo degli insetticidi la situazione potrebbe peggiorare in quanto si potrebbero rintanare e spargere in maniera ancora più ampia. Un altro errore da non commettere è la rimozione del legno infestato, in quanto in questo modo si provoca la fuga delle termiti che andranno ad infestare altre zone della casa.

Si deve evitare di utilizzare delle bombolette fumiganti e affidarsi ai rimedi “fai da te”, in quanto si rischia sia una intossicazione che il peggioramento della situazione. Per questo la soluzione migliore è sempre quella di affidarsi a una ditta specializzata, che dopo il sopralluogo emette un preventivo.

Contatta gli esperti di Econsorzio in grado di effettuare una disinfestazione termiti sicura, mirata e professionale, contattaci tramite mail, telefono o whatsapp con un servizio sempre attivo e richiedi una consulenza personalizzata e un preventivo gratuito e senza impegno, che aspetti elimina le termiti dai tuoi ambienti!

Presenza di termiti: guida alla disinfestazione

Il costo di una disinfestazione da termiti può variare a seconda di diversi fattori, come la dimensione della zona infestata, il tipo di termiti e il metodo di disinfestazione scelto. In media, il costo di una disinfestazione da termiti può oscillare tra i 300 e i 1.000 euro.

Le termiti vivono in colonia e il nido è costruito dalle operaie. Si trova generalmente nel terreno, ma può anche essere situato in un albero o in un edificio.

Le termiti in casa possono arrivare da un vicino o dall’esterno. Se ci sono dei buchi nel muro, le termiti possono infilarsi e colonizzare la casa.

Esistono diversi metodi per uccidere le termiti. Tra questi, l’uso di insetticidi e barriere chimiche è generalmente considerato il modo più efficace per sbarazzarsene.

Le termiti escono dal nido quando la temperatura ambientale è mite, ma possono uscire anche in inverno se la temperatura interna del nido è abbastanza alta.

Le termiti possono essere eliminate in modo naturale con l’aiuto di prodotti come l’olio di neem, l’aglio e il pepe di Cayenna.

Per eliminare le termiti in casa, è necessario prima identificare la fonte del problema e poi applicare un trattamento appropriato. Se le termiti sono presenti all’interno della casa, è probabile che si trovino nelle pareti, nei soffitti o nel pavimento. È importante esaminare attentamente queste aree per assicurarsi di non perdere nulla. Una volta che la fonte del problema è stata identificata, è possibile utilizzare un insetticida per uccidere le termiti.

Per capire se ci sono termiti a casa, è importante osservare attentamente il legno e altri materiali organici presenti nell’edificio. Se si notano segni di rosicchiamento o fori, è possibile che siano state presenti termiti.

Se hai dei dubbi, contattaci immediatamente, evita che l’infestazione proliferi, si tratta di insetti particolarmente infestanti e pericolosi.

Contattandoci tempestivamente eviterai un’infestazione massiva che porterà notevoli problemi ai tuoi ambienti, che aspetti richiedi ora una consulenza professionale!