Menu

a guaina bituminosa è un materiale che serve per rivestire e proteggere terrazzi, tetti, balconi. È un materiale diffuso e utilizzato nell’edilizia perché può essere installata in modo facile ed economico. È una materia bituminosa composta da bitume, ovvero un derivato del petrolio, e viene usata per far sì che l’acqua piovana non si infiltri in appartamenti e abitazioni, rendendo di fatto la copertura impermeabile.

In commercio esistono tre tipi di guaina: la guaina ardesiata, la guaina catramata e la guaina liquida bituminosa. La guaina bituminosa è considerata un rifiuto speciale contrassegnata con il codice CER 170303.

Essendo esposta agli agenti atmosferici può accadere che la guaina si rovini o che si deteriori con il tempo e debba essere sostituita. In questi casi si deve procedere con l’intervento di Smaltimento guaina bituminosa. La guaina bituminosa infatti non può essere riparata: occorre provvedere in ogni caso a smaltirla.

Come smaltire la guaina bituminosa?

Trattandosi di un rifiuto speciale lo smaltimento della guaina bituminosa deve essere affidato a un’azienda specializzata nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di gestione dei rifiuti. Solo un’azienda seria e competente come Econsorzio, infatti, può effettuare un intervento di rimozione guaina bituminosa a norma di legge nel pieno rispetto dell’ambiente. Per non incorrere in sanzioni pecuniarie e non arrecare danno a persone e all’ambiente, qualsiasi intervento di smaltimento guaina fai da te è da sconsigliare.

Rivolgendosi a un’azienda che lavora da anni nel settore dello smaltimento dei rifiuti speciali con esperienza e professionalità, potrai smaltire la guaina bituminosa in modo facile, sicuro e veloce. Inoltre, se hai bisogno di una pulizia post ristrutturazione, puoi rivolgerti al nostro partner 100 Mani, la migliore tra le imprese di pulizie a Roma e in provincia.

Vedi anche  Olio esausto smaltimento: come fare?

Le operazioni di smaltimento di tutti i tipi di guaine, quindi anche lo smaltimento della guaina catramata e della guaina ardesiata, sono abbastanza delicate. Occorre adottare le misure di sicurezza necessarie per il personale che effettuerà il lavoro: trattandosi infatti di un derivato del petrolio, la guaina bituminosa può essere altamente tossica e nociva per la salute dell’uomo e per l’ambiente circostante. Il personale dovrà essere attrezzato con maschere e tute speciali per non respirare la materia bituminosa inquinante.

Per effettuare il trasporto della guaina bituminosa occorre poi coprirla con involucri speciali, perché durante il trasporto le sostanze nocive potrebbero essere rilasciate e contaminare l’ambiente. Una volta coperta e messa su furgoni adatti per il trasporto di rifiuti speciali, la guaina bituminosa può essere consegnata nei centri di raccolta e nelle discariche autorizzate per il trattamento dei rifiuti speciali.

A fine rimozione, la nostra azienda fornirà tutte le certificazioni richieste dalla legge per attestare l’avvenuto smaltimento. Potrai quindi essere sicuro di aver smaltito nel modo scorretto e di non incorrere in sanzioni future.

Smaltimento guaina bituminosa quanto costa?

Per avere un’idea dei costi la soluzione migliore è chiamare per un preventivo gratuito. Il nostro team di esperti effettuerà un sopralluogo e ti farà avere un preventivo personalizzato sulla base delle informazioni raccolte. Il costo di smaltimento della guaina bituminosa dipenderà molto dalla quantità di materia bituminosa da smaltire e dal punto in cui si trova la copertura da rimuovere, se di facile accesso o meno.

Contatta Econsorzio e non avrai più dubbi sulla procedura da seguire.