Econsorzio ti mette a disposizione il nuovo servizio di stesura e posa asfalto stradale grazie alla collaborazione con le migliori ditte di asfaltatura in tutta la provincia di Roma. Da anni siamo operativi per abitazioni private, condomini e aziende per la lavorazione di manto bituminoso per la realizzazione di strade, viali e pavimentazioni.

La stesura dell'asfalto

Prima di stendere l’asfalto spesso è necessario spianare e livellare il terreno accuratamente per poi prepararlo alla posa vera e propria. Questa operazione avviene grazie all’applicazione di un’apposita sabbia a protezione del manto bituminoso. Successivamente si applica uno strato di emulsione (chiamato asfalto bituminoso) che ha lo scopo di garantire maggiore aderenza alla superficie.

L’asfalto stradale è un composto formato da bitume purificato con l’aggiunta di sabbia e ghiaia di varie dimensioni. La sua lavorazione avviene all’interno di un’apposita caldaia, dove viene fuso, per poi essere steso sulla zona da coprire e successivamente pressato.

Il conglomerato bituminoso viene applicato in vari strati grazie all’utilizzo della macchina vibrofinitrice e successivamente viene livellato ancora caldo attraverso l’utilizzo di rulli compattatori.

Tipi di asfalto: quale scegliere?

La tipologia di asfalto dipende moltissimo dall’utilizzo che dobbiamo fare della pavimentazione: ad esempio per una pista ciclabile o pedonale sceglieremo un asfalto colorato specifico per segnalare alle automobili il transito di biciclette o pedoni in quell’area.

Anche e soprattutto per le pavimentazioni carrabili esistono tipologie diverse di asfalto, ad esempio quello drenante o quello fonoassorbente: è fondamentale rivolgersi a una ditta per asfalti anche solo per chiedere consiglio su quale sia la migliore.

Ogni tipo di asfalto infatti è adatto per uno scopo piuttosto che un altro: vediamo insieme quali sono gli asfalti stradali più richiesti:

Tipi di asfalto
  • ASFALTO DRENANTE:
    L'asfalto drenante è particolarmente poroso perché deve garantire lo scivolamento dell'acqua all'interno di pori lasciati aperti grazie all'utilizzo di sabbia e ghiaia di dimensioni più consistenti. Al di sotto deve essere steso uno strato di asfalto impermeabilizzante.
  • ASFALTO FONOASSORBENTE:
    La particolare caratteristica della fonoassorbenza si ottiene grazie alla particolare granulometria degli inerti, che sono di taglia 0/10 mm o 0/12, mentre i leganti sono costituiti da emulsioni bituminose che contengono polverino di gomma, che migliora anche l'aderenza degli pneumatici.
  • ASFALTO LAVORABILE:
    Questo tipo di asfalto è particolarmente utile perché può essere lavorato in loco grazie al fatto che sono sufficienti già basse temperature. Questo aumenta notevolmente il risparmio sui trasporti e sui materiali, dal momento che le superfici sono di minor spessore.
  • ASFALTO ECOLOGICO:
    La particolarità dell'asfalto dipende dal fatto che l'emulsione da cui deriva è a base d'acqua, priva di solventi, ed è arricchita con biossido di titanio, un fotocatalizzatore che rende - in modo del tutto naturale - innocue le sostanze solitamente nocive presenti all'interno dell'asfalto.
  • ASFALTO DECORATO:
    Questo tipo di asfalto è particolarmente consigliato per la segnaletica orizzontale: spesso viene utilizzato sia per informazioni ludiche che pubblicitarie. Resiste in modo eccellente alle sollecitazioni meccaniche e garantisce un'ottima visibilità notturna.
  • ASFALTO RICICLATO:
    Deriva dal processo di sfarinamento di vari materiali di recupero, come ad esempio pneumatici, resine plastiche, prodotti di altoforno eccetera. Questi elementi vengono poi ricomposti all'interno di emulsioni di bitume e stesi sulla pavimentazione stradale.
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694801968