Stazione ecologica: Centri di raccolta

Cos’è una Stazione Ecologica? Ne hai mai sentito parlare? Negli ultimi anni si parla sempre più spesso di smaltimento ecologico dei rifiuti, ma cosa intendiamo per “ecologico“?

Per ecologico si intende tutto ciò che è fatto, concepito o realizzato per rispettare l’ambiente, mentre non è ecologico tutto ciò che altera l’equilibrio ambientale.

Questo ci fa capire che se fino a poco tempo fa la raccolta e il trattamento dei rifiuti era fatto a dir poco in modo altamente anti-ecologico, ora la tendenza sta cambiando. L’era dell’informazione moderna ha portato anche molta più conoscenza sui problemi ambientali legati all’inquinamento e molte persone hanno abbracciato un concetto di vita ecosostenibile ed ecocompatibile.

Econsorzio ha come scopo proprio quello di riciclare i tuoi rifiuti in maniera ecologica e responsabile, dando priorità alle risorse ambientali. Contattaci per una consulenza gratuita e personalizzata!

Centro di raccolta rifiuti: come funziona?

oasi ecologica

In poche parole una stazione ecologica è un centro di raccolta rifiuti, un luogo pubblico e – se cosi vogliamo chiamarla – “una discarica verde” dove aziende e privati possono lasciare i loro rifiuti.

Se si tratta di privati parliamo di rifiuti urbani e questo vale anche se si tratta di rifiuti commerciali o artigianali di tipo simile a quelli urbani. Le stazioni ecologiche ovviamente devono essere adeguatamente attrezzate per poter riciclare e smaltire questi rifiuti.

Grazie però, a questi impianti, si incentiva la raccolta differenziata e il riciclo, in modo così da diminuire la quantità di rifiuti destinati agli impianti.  Le stazioni ecologiche consentono inoltre anche di ridurre i costi di smaltimento e di proteggere l’ambiente.

I rifiuti, in base alla loro natura, dovranno essere suddivisi al fine di favorire la raccolta di materiali recuperabili come indicato nell’art. 6 del Disciplinare delle Stazioni Ecologiche. Tale operazione però, deve essere svolto direttamente dal cliente, in quanto il rifiuto deve arrivare in stazione già responsabilmente suddiviso.

A chi è consentito l’accesso alle stazioni ecologiche?

Il servizio è rivolto a cittadini residenti o domiciliati nel comune servito. 

Anche a utenti non residenti ma detentori di utenze domestiche ubicate nel territorio comunale.

Il servizio è rivolto alle attività commerciali, direzionali, di servizio e produttive aventi sede o unità locali nel comune di riferimento, ovviamente limitatamente alla parte dei rifiuti da esse prodotti che risultino assimilati, secondo il vigente regolarmente del servizio di gestione rifiuti urbani.

Per conoscere le tipologie di rifiuti ammesse che puoi portare in stazione e le modalità di conferimento, contattaci e avrai un nostro esperto per una consulenza gratuita e personalizzata.

Sistema Ecologico: normativa di riferimento

I centri di raccolta rifiuti hanno il fine ultimo quello di smaltire i rifiuti con il minor impatto sull’ambiente, ma devono nel contempo essere facilmente accessibile. È quindi doveroso anche il rispetto delle norme di sicurezza che riguardano sia la loro ubicazione, sia la tutela di chi ci lavora e naturalmente dell’ambiente stesso.

Il luogo dove sorgerà la stazione deve poter essere facilmente raggiunto dalle persone e quindi è preferibile che venga ubicato in prossimità di centri urbani.

I rifiuti conferibili nei centri di raccolta e nelle stazioni ecologiche sono: rifiuti ingombranti, RAEE, sfalci, ramaglie, materiali misti e imballaggi, plastica, alluminio, rifiuti ferrosi, legno, oli esausti, rifiuti speciali e scarti edili. 

Cosa mi garantisce il conferimento presso un centro di raccolta autorizzato?

Centro Smaltimento Rifiuti: domande frequenti

No è severamente vietato abbandonare i rifiuti all’esterno delle strutture.

L’abbandono selvaggio e incontrollato dei rifiuti costituisce un reato penale perseguibile per legge.

Inoltre, Econsorzio collabora con centri di raccolta quindi sarà necessario contattarci richiedere le informazioni per poter poi conferire effettivamente il rifiuto.

L’accesso e il conferimento dei rifiuti presso il centro di raccolta è fruibile da tutte le utenze autorizzate al trasporto dei rifiuti e iscritte a ruolo per il pagamento della tassa sui rifiuti comunale, sempre nel rispetto delle tipologie e dei limiti quantitativi ammessi.

Vedi anche  Smaltimento elettrodomestici Roma