Smaltimento elettrodomestici Roma: Econsorzio si occupa da anni del ritiro a domicilio di tutto ciò che riguarda apparecchi casalinghi.

Gli elettrodomestici ormai rotti, obsoleti ed in disuso, vanno adeguatamente smaltiti presso strutture in grado  di accogliere e trattare adeguatamente questo tipo di rifiuti.

Le normative vigenti prevedono alcune soluzioni in grado di facilitare lo smantellamento di elettrodomestici.

In primis è da segnalare la possibilità di disfarsi dell’elettrodomestico usurato, al momento dell’acquisto di uno nuovo, presso il rivenditore. Questo infatti ritirerà il vecchio alla consegna del nuovo, e provvederà al trasporto e lo smaltimento presso strutture autorizzate.

Una seconda possibilità è quella del trasporto presso isole ecologiche che i comuni provvedono a creare proprio per la raccolta ed il successivo ritiro e smaltimento di questo tipo di rifiuti.

 

Lavatrici, frigoriferi, congelatori, lavastoviglie, forni e fornetti ed ogni altra apparecchiatura elettronica sarà ritirata dai tecnici di Econsorzio e trasportata presso strutture autorizzate, in cui l’apparecchiatura sarà trattata in modo da recuperare e laddove possibile, provvedere al riciclo di materiali come:

  • Ferro
  • Titanio
  • Alluminio
  • Plastica
  • Rame

e qualsiasi altro materiale riciclabile.

Lo smaltimento dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), è severamente regolamentata da normative nazionali e internazionali. Risulta pertanto necessario provvedere ad un corretto smaltimento di questi rifiuti, affidandosi ad aziende competenti per evitare un grave danno all’ambiente dovuto alla diffusione nell’ambiente di sostanze nocive.

Chiamaci adesso al numero verde 800 98 47 55, o compila il modulo di richiesta informazioni,

Potrai ricevere l’assistenza di un nostro consulente che ti fornirà maggiori notizie in merito al servizio di ritiro e smaltimento elettrodomestici a Roma o richiedere un preventivo gratuito.

[formidable id=”3″ minimize=”1″]