Cerchi rimedi contro le blatte?  Combattere le blatte in casa può essere frustrante quanto far passare un cammello per la cruna di un’ago.

Ecco 10 rimedi naturali contro le blatte per mandarle (forse) all’inferno ✝ definitivamente.

Alcuni di questi rimedi casalinghi contro le blatte sembrano effettivamente riuscire se l’infestazione da blatte no è troppo importante. Altri sembrano forse più “discutibili”  e meno naturali ma nulla vieta di tentare. D’altra parte molte persone sono sensibili ai problemi ambientali, come è giusto che sia,  e preferiscono prima di adottare misure drastiche, come la deblatizzazione, provare con i rimedi contro le blatte

Rimedi contro le blatte: ti elenchiamo alcune soluzioni naturali altre un po’ meno.

Alcune piante e sostanze sono tossiche quindi usa le dovute cautele sopratutto se hai bambini e animali in casa.

 

Cè chi dice “Aceto”: e l’idea mi potrebbe pure piacere visto che già lo uso come anticalcare naturale per il lavello della cucina e delle pentole. Chissà se funzionerà anche per anche come rimedio contro le blatte della mia cucina. Da provare ma non sono convinta.

 

  • C’è chi dice “erbe e aromi”: quindi mi risulta che alcuni propongono come rimedio contro le blatte cose come aglio, alloro, e rosmarino. Ma mi da quasi l’idea di doverli fare l’arrosto questi scarafaggi ma io devo  non mangiarle devo eliminare le blatte! Bocciato ☹

 

  • C’è chi dice “erba gatta”: oddio ma che roba è ? Vado a vedere su Wikipedia. Ohhh qui si che mi sono fatta una risata scoprendo l’effetto che ha sui gatti e infatti si chiama “erba gatta”. Sembra che le sue sostanza siano repellenti per gli insetti. Ma chissà se esiste “un’erba blatta☺ ” che mi allontani le blatte da casa! Ma….☹

 

  • C’è chi dice tanaceto”: idem vado su Wikipedia a vedere cosa sia il tanaceto e che relazione ha con i scarafaggi in casa. Interessante scopro che allieva reumatismi, nevralgie, e problemi articolari e in questo senso mi interessa. Per allontanare le blatte invece non sono per niente sicura di questo. Si parla di allontanamento mosche e formiche e poco più. Bocciato ☹.

 

  • C’è chi dice “acqua e sapone”: mi viene da ridere perché ho letto di tenere uno spray con acqua e sapone da usare come strumento di difesa contro la blatta. Quindi le blatte, che resistono alle radiazioni nucleari e capite bene ho detto RADIAZIONI NUCLEARI, si mettono paura dello spray con acqua e sapone? Mi immagino  vestita e corazzata come un soldato con la spada imbevuta di acqua e sapone che difendo la mia dimora dai scarafaggi! Bocciata anche questa soluzione per allontanare le blatte. ☹

 

  • C’è chi dice la”cipolla”! Noooo la cipolla no… si sussurra che se la impasti con la farina, la birra, l’acqua e lo zucchero aggiungendo dell’acido borico e versandola nel punto in cui si sono annidate le blatte, si riesca ad eliminarle. Ma queste ricette a me sembrano un po’ in stile da MedioEvo e immagino la streghetta di turno preparami la miscela “allontana blatte”. Bocciata ☹ anche questa e sto coltivando l’idea della deblatizzazione.

 

  • C’è chi dice “zucchero e bicarbonato”: miscela che posizionata nel punto in cui si è vista la blatta ( se non è già fuggita) oppure nel luogo in cui si presume si sia annidata (sempre che hai azzeccato il posto ( visto che si presume). Ma che dire potrebbe pure essere che funzioni ma muore l’unica blatta che si mangia la miscela. E le amiche della blatta? E gli amici degli amici? Come allontanare tutte le blatte da casa? Non boccio perché sono insicura ma ho dei forti dubbi ☹

 

  • C’è chi dice “borace” (tetraborato di sodio): la borace è un un cristallo bianco e morbido, e questo già mi piace, che se lo si lascia all’aria aperta si disidrata  e diventa una sostanza gessosa bianca.  Il borace è usato nei detergenti, saponi, disinfettanti e insetticida. Chissà se questo è un rimedio contro le blatte in cucina veramente efficace? Non lo boccio. Da provare.

 

  • C’è chi dice “solvente per colla”: si diciamo che potrebbe funzionare spruzzandola nei nidi delle blatte. La domanda è se il nido si trova in un luogo non facilmente accessibile? E’ comunque rimane il fatto che non mi sembra un rimedio naturale contro le blatte perché trattasi di sostanza tossica che mette a rischio bambini e animali domestici. Non boccio del tutto ma non mi piace molto.

 

  • C’è chi dice “carta moschicida”: si tratta di una carta sulla quale sono state inserite sostanze dolci come zucchero, miele…e sembra intrappolare insetti come le mosche. Ma… non dico che non funzioni. Probabilmente è una buona trappola per blatta e ho usato il singolare.  La mia perplessità sta nel fatto che se c’è un’infestazione di scarafaggi quanti metri di carta moschicida dovrei usare? Non la vedo molta igienica come rimedio contro le blatte e neanche contro le mosche. Mi fa senso!!! Bocciata pure questa.☹

 

  • C’è chi dice “fiammiferi e lattuga”: fra tutti i rimedi contro le blatte questo è senz’altro il più simpatico che ho sentito. Nel caso dei rimedi della nonna per le blatte, si tratta di tritare le teste di fiammiferi e impastarle con l’acqua e la farina. Il composto va spalmato su foglie di lattughe. Le blatte ghiotte di lattuga “mangiano la foglia” ignare del fosforo che si trova nell’impasto. Ma….proverò  tanto per divertirmi un po’ però la mia perplessità è questa:  le blatte ingeriscono il fosforo dei fiammiferi e realmente se ne vanno a miglior vita? Può darsi, ma qualche dubbio ce l’ho e ve lo illustro con una storia realmente accaduta.

 

 

Questa soluzione anti blatte mi ricorda un episodio della mia infanzia in cui pensai bene di mangiare tutte le teste di una scatola di fiammiferi. Quando mia mamma non mi sentiva per un po’, era solita chiamarmi per accertarsi di cosa stavo combinando e quindi:

 

– Mamma: Velia che fai?

– Io: Nienteeee (come no ✌ ☻)

 

Ora quando io da bambina dicevo “non stavo facendo niente” stavo di fatto combinando qualche guaio. Quindi mamma viene in stanza e vede tutti fiammiferi sparsi senza testa…. e ….chiama il medico che gli dice di farmi bere del latte e poi via di corsa in ospedale a fare la lavanda gastrica. Io sono sopravvissuta all’eccesso di fosforo nello stomaco. Chissà se le blatte digeriscono anche quello? Ovviamente a loro non le porteremo a fare la lavanda gastrica quindi potrebbe anche essere che muoiano.

 

Tuttavia il fatto che resistono alle radiazioni nucleari mi fa sorgere qualche dubbio sul fatto che il fosforo riesca ad eliminare od uccidere gli scarafaggi. Un’altra domanda che mi pongo ha a che fare con la quantità di foglie di lattuga ricoperte di questo impasto per eliminare le blatte e mi chiedo: quanto tempo devo dedicare alla preparazione di questo impasto e quante foglie devo usare per eliminare na intera colonia di blatte? Solo l’idea mi fa passare la voglia!

 

Bene io ho terminato con la descrizione dei 10 rimedi contro le blatte in casa. Ora sta a voi provarli e testarli per rendervi conto di ciò che funziona davvero.

 

Utile ricordare infine che nei casi in cui l’infestazione da scarafaggi è molto importante e va da se che è impossibile debellare le blatte con questi metodi più o meno casalinghi, rimane il fatto che l’unica soluzione efficace è la disinfestazione blatte.

 

 

[formidable id=”2″ title=”1″ minimize=”1″]

 

Segnalibro e Share