La camera da letto è il luogo più importante della casa e, proprio grazie alla presenza del materasso, permette di dormire e acquistare energie per affrontare qualsiasi giornata. Per evitare allergie e altre malattie, è necessaria la sua pulizia almeno una volta al mese poiché su di esso si depositano acari, batteri e altri elementi nocivi per la salute. L’azienda di riferimento per un efficace lavaggio materasso è Econsorzio sito a Roma.

Come lavare un materasso?

Il metodo che noi utilizziamo per igienizzare il materasso, eliminando gli acari della polvere e altri batteri nocivi per la salute, è molto complesso e si suddivide in vari step. Il materasso viene dapprima lavato a caldo e su di esso viene iniettato del detergente battericida, viene successivamente smacchiato e risciacquato con acqua ozonata per eliminare qualsiasi traccia di batteri.

Come igienizzare il materasso in casa

Esistono in commercio varie tipologie di prodotti professionali per sanificare il materasso in casa senza l’aiuto di terzi, ma non tutti sanno che la soluzione migliore è quella di creare miscele di prodotti naturali facilmente reperibili in casa o al supermercato. Il classico aspirapolvere, anche se utile e maneggevole, non garantisce lo stesso risultato che si potrebbe ottenere usando, ad esempio, del bicarbonato di sodio.

Quest’ultimo, se diluito in acqua o utilizzato a secco, dovrà essere cosparso su tutta la superficie del materasso e sarà in grado di disinfettarlo, igienizzarlo, smacchiarlo ed eliminare tracce di muffa o secrezioni. Un altro rimedio naturale è quello di utilizzare del limone e dell’aceto che, miscelati insieme, riescono ad agire a fondo e ad eliminare macchie profonde e radicate nel tempo.

Vedi anche  Impresa di Pulizie Roma Nord

Come pulire il materasso: accorgimenti utili

Una volta che il materasso è stato igienizzato, il processo di sanificazione non si è concluso completamente poiché esistono anche altri componenti che lo avvolgono e lo proteggono. Le lenzuola e i cuscini andrebbero lavati periodicamente, almeno una volta a settimana, per contrastare la formazione degli acari della polvere.

Anche il coprimaterasso è una componente fondamentale, soprattutto perché lo protegge dagli agenti esterni e andrebbe lavato ogni quindici giorni in lavatrice a 60°C con del detersivo disinfettante e sterilizzato con il ferro da stiro.

L’utilizzo dell’aspirapolvere è fondamentale per eliminare gli accumuli di polvere in profondità e nelle cuciture ma, prima del suo utilizzo, è consigliabile lasciare il materasso al sole per diverse ore e sbatterlo per eliminare l’eccesso di polvere.

Lavaggio materassi Roma

Per eliminare gli acari dal materasso rivolgiti a Econsorzio: siamo specializzati nella sanificazione e nell’igienizzazione di ogni componente della tua casa, con un’attenzione particolare al pest control. Rivolgiti a noi se non sai rispondere a queste necessità:

  • Come pulire il materasso?
  • Come disinfettare il materasso?
  • Come lavare il materasso?
  • Come sanificare un materasso?

Per eliminare gli acari dal materasso contatta Econsorzio e richiedici il nostro servizio di Lavaggio materassi a domicilio: solo noi sappiamo come pulire i materassi realizzati con ogni materiale in commercio e come uccidere gli acari del materasso con le tecniche più avanzate ed efficaci.

Contattaci gratuitamente