Smaltimento amianto Roma: quanto è importante? Sono ancora molte le zone della Capitale dove esiste la presenza di questo materiale pericolosissimo per la salute. Rimuoverlo e bonificare le aree con presenza di amianto è un atto di buon senso e di civiltà verso tutti coloro che risiedono nelle vicinanze, verso te stesso e verso la tua famiglia.

L’amianto, per le sue caratteristiche, è stato per molti anni utilizzato nel settore industriale ed edile. Solo negli anni ’80 si è focalizzata l’attenzione sui danni all’ambiente e alla salute, che questo materiale estremamente instabile e friabile, ha causato e continua a causare.

Pertanto, l’amianto è stato dichiarato fuorilegge. E la normativa nazionale ne impedisce l’utilizzo e impone, nei siti ove questo è ancora presente, la rimozione, la bonifica e lo smaltimento.

Smaltimento amianto Roma: come rimuoverlo?

Come sai l’amianto è un materiale altamente nefasto per la salute e venire in contatto con esso o respirarne le polveri rappresenta un grande pericolo.

La rimozione dell’amianto, secondo le normative vigenti, deve essere effettuata da aziende specializzate che siano in grado di rimuovere con attrezzature ed interventi specifici per la bonifica di ambienti, strutture e edifici in cui sia presente l’asbesto o l’eternit (cemento amianto).

Lo staff specializzato di Econsorzio, dopo una rigorosa analisi e una preliminare fase di controllo, individuerà e comunicherà il tipo di intervento più efficace per bonificare l’ambiente in questione. Verranno effettuate relazioni e rilevazioni accurate, mediante misurazioni specifiche e professionali, che consentano di individuare la migliore soluzione di bonifica, rimozione e smaltimento dell’amianto o dell’eternit presente nella zona.

Una volta individuato il processo da mettere in opera, lo staff di Econsorzio interviene preliminarmente per mettere in sicurezza il materiale quando è ancora in posa, in modo da poter procedere alla rimozione in totale sicurezza e senza la rischiosa dispersione polveri nocive.

L’applicazione di materiali fissanti, quindi, precede l’intervento di rimozione dell’amianto, che prevede, tra le altre tecniche, l’applicazione della tecnica Glove Bag, ossia la sigillatura a tenuta stagna del materiale rimosso.In seguito alla rimozione, la superficie viene ripulita dai residui di amianto con attrezzature specifiche e sempre in totale sicurezza.

Il materiale raccolto, adeguatamente sigillato, viene poi trasportato dai nostri tecnici presso siti adeguatamente individuati ed autorizzati allo smaltimento dell’amianto.Tutti gli interventi di bonifica, rimozione e smaltimento amianto, sono attuati da Econsorzio nel totale rispetto delle normative vigenti e con la massima attenzione alla sicurezza dell’ambiente, dei nostri operai e delle persone che frequentano gli ambienti trattati quotidianamente.

Un’attenta analisi, una scrupolosa programmazione degli interventi, precede ogni azione, e consente di evitare rischi e danni all’ambiente ed alle persone.

Contatta Econsorzio per richiedere interventi professionali di bonifica, rimozione e smaltimento amianto a Roma. Avrai la certezza di affidarti ad un’azienda specializzata in grado di operare in totale sicurezza.

Richiedici un preventivo.

Smaltimento rifiuti
Invio
Segnalibro e Share